Bando per il Servizio Civile Universale (Nazionale ed Estero) – candidature on-line

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: PUBBLICATO IL BANDO PER LA SELEZIONE DI 39.646 VOLONTARI

Sono 39.646 i posti disponibili per i giovani che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile. Fino alle ore 14.00 di giovedì 10 ottobre 2019 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 3.797 progetti che si realizzeranno tra il 2019 e il 2020 su tutto il territorio nazionale e all’estero.

INFO in PILLOLE

  • età tra i 18 e i 28 anni
  • periodo di impiego in servizio 2019/2020
  • durata del servizio tra gli 8 e i 12 mesi
  • orario di servizio non inferiore alle 25 ore settimanali
  • assegno di 439,50 euro mensili, più, per l’estero, un’indennità giornaliera dai 13 ai 15 euro a seconda del Paese di destinazione
  • la domanda deve essere presentata entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019
  • la data di avvio in servizio dei volontari è diversa per ciascun progetto; viene stabilita, infatti, tenendo conto di alcune variabili (termine procedure di selezione, compilazione e l’esame delle graduatorie, esigenze specifiche del progetto) ed è pubblicata sul sito del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale.
  • L’avvio in servizio avverrà in ogni caso entro il 30 aprile 2020

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Per informazioni e per compilare la domanda vai sul sito: www.scelgoilserviziocivile.gov.it

Scarica il bando

Vai ai progetti della Regione FVG

Posti disponibili in Friuli Venezia Giulia

Trieste: 188
Gorizia: 77
Udine: 231
Pordenone: 108
Totale: 604

Info: http://www.arciserviziocivilefvg.org