Concorso Gianni Rodari XII edizione e XVII edizione del concorso “Insieme per suonare cantare danzare e recitare”

 stata prorogata al 23 maggio 2021 la data di scadenza ai concorsi “Insieme per suonare cantare danzare e recitare” XVII edizione e XII edizione del concorso “Gianni Rodari” e “Gianni Ciak” rivolti a bambini/e e ragazzi/e delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, accademie, licei musicali, conservatori, bande, cori, associazioni, gruppi, orchestre giovanili.

l’Associazione Culturale “Arte”, attiva sul territorio regionale e nazionale da molti anni, è concentrata prevalentemente nella realizzazione di eventi che mirano a promuovere la “conoscenza dell’arte” nei suoi molteplici aspetti. L’Associazione ha proposto, già da diversi anni, il Concorso “Insieme per suonare, cantare, danzare”, una rassegna-concorso di musica, canto, danza e teatro a tema libero rivolta ai ragazzi delle scuole
pubbliche e private. Ci preme sottolineare che a Omegna (città natale della manifestazione) è stato istituito inoltre il concorso dedicato a “Gianni Rodari”, evento che riguarda composizioni ed elaborazioni originali su testi dello scrittore Omegnese per bambini e ragazzi.

Nonostante la pandemia l’edizione 2020 è stata comunque realizzata mediante l’invio delle videoriprese delle esibizioni ed ha riscosso un successo di adesioni al di sopra di ogni previsione. In un momento difficile, particolarmente per giovani e giovanissimi, i Concorsi sono venuti porsi come possibilità pressoché uniche di espressione artistica, realizzazione di un obiettivo comune e condiviso, seppure a distanza, offrendo la possibilità di partecipare anche a realtà scolastiche e associative inserite in contesti di disagio economico-sociale oltre alla consueta attenzione per giovani diversamente abili, per i quali in ogni edizione è stato assegnato un premio speciale. A dimostrazione della validità di tali progetti è anche giunto un riconoscimento di indubbio rilievo: infatti è stata assegnata la Medaglia del Senato della Repubblica, consegnata dal senatore Dott. Massimo Berutti nel corso della Cerimonia finale di Premiazione, svoltasi al teatro “Forum” di Omegna lo scorso 10 ottobre, evento di riapertura delle celebrazioni Rodariane.

In considerazione delle criticità collegate alla situazione attuale – dalla mancanza di socializzazione all’impoverimento culturale alle scarse possibilità di esprimere fantasia, immaginazione e creatività – l’Associazione ha deciso di offrire gratuitamente l’opportunità di poter partecipare alla
manifestazione.

Poniamo dunque al centro i giovani, ragazzi ragazze bambini e bambine, accendiamo un faro che illumini il loro desiderio di esprimersi attraverso musica, danza, arte, recitazione e in generale la creatività dando loro l’occasione di essere apprezzati e di apprezzare la loro dedizione e passione
Si confermano i premi e le borse di studio come per le passate edizioni.
Per maggiori dettagli relativi alle modalità di partecipazione è possibile consultare il Regolamento sul sito www.associazioneculturalearte.com