Il Concorso Internazionale di Poesia e Teatro “Castello di Duino” e il Forum Mondiale dei Giovani “Diritto di Dialogo” sono organizzati come parte di un più comprensivo progetto sotto il titolo “Poesia e Solidarietà Linguaggio dei Popoli”.

Il progetto, nato dall’entusiasmo di Gabriella Valera e Ottavio Gruber fu lanciato nel 2000 e in seguito è stato supportato dall’Associazione Poesia e Solidarietà www.poesiaesolidarieta.org e da tutti i suoi membri.

La “cura del linguaggio”, considerato come il principale mezzo di comprensione e di solidarietà (sul piano interpersonale, intergenerazionale, interculturale) è il cuore dell’intero progetto. Linguaggi dell’anima e linguaggi del pensiero sono “esperienza delle cose”, un modo di dare forma al mondo delle relazioni considerate come valori inesausti nel loro lavoro creativo.

Il concorso è riservato ai giovani al di sotto dei 31 anni di età ed è cresciuto al punto da essere considerato dalla Commissione Nazionale UNESCO (sotto il cui patrocinio è stato annualmente organizzato) la più importante competizione internazionale riservata ai giovani. E’ stato onorato dalla medaglia della Presidenza della Repubblica Italiana e conta sulla collaborazione del Principe Carlo della Torre e Tasso  (Castello di Duino, Trieste), Migliaia di giovani poeti hanno partecipato da circa 90 paesi del mondo, così che l’intero progetto può contare  su un network reale di giovani poeti e generalmente di giovani che hanno interessi sociali e umanitari che promuovono nel mondo il nostro messaggio. Grazie alla Ibiskos Risolo che pubblica il libro dei vincitori gratuitamente ogni anno le donazioni fatte durante le presentazioni del libro vengono devolute alla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin, che si occupa dei bambini vittime delle guerre.

Bando della XV Edizione
Sezione I: poesia individuale entro 15 novembre 2018
Sezione II: dialogo o monologo teatrale entro 30 novembre 2018
Sezione III: (scuole e progetti collettivi) entro 31 dicembre 2018

Il concorso è riservato a giovani fino al compimento dei 31 anni di età.
La partecipazione è gratuita.
Il Tema dell’ XV Edizione  è: “I have a dream” / Ho un sogno
Il tema può essere trattato in modo assolutamente libero secondo l’ispirazione personale