Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna, 23 febbraio – 20 maggio 2018

Press preview: giovedì 22 febbraio 2018, dalle ore 10 alle 14 (conferenza stampa ore 12)

Curata da Luca Massimo Barbero ed Elisabetta Barisoni, l’esposizione ripercorre la vita artistica di uno dei maggiori protagonisti dell’avanguardia veneziana del primo ‘900, intimamente legata a Ca’Pesaro. A 70 anni dalla scomparsa di Gino Rossi (1884 – 1947) la mostra consentirà di ricostruire il clima di grande innovazione del periodo che va dal 1908 fino ai primi anni Venti attraverso i più grandi protagonisti attivi nella Venezia del tempo, rintracciati nelle collezioni del museo integrate da un prezioso nucleo di dipinti dell’artista conservati con grande passione dalla Fondazione Cariverona. Di Gino Rossi riscopriremo la grande forza espressiva e la personalità dirompente in un viaggio che racconta tutte le sue tappe, dall’ abbandono dell’accademismo al ritorno ad un’espressività originaria, quasi arcaica, contraddistinta da soggetti umili, colori sublimati, paesaggi onirici, fino al grande trauma della Grande Guerra che lo segnò per sempre.

Per maggiori informazioni: http://capesaro.visitmuve.it/it/mostre/mostre-in-corso/gino-rossi-a-venezia/2018/01/19489/gino-rossi-dialogo-tra-le-collezioni-di-fondazione-cariverona-e-ca-pesaro/