Le colonie possono rappresentare una buona opportunità lavorativa per i giovani che amino il contatto con i bambini o desiderino impegnarsi nel campo socio –educativo. Il periodo di attività in genere è quello coincidente con le vacanze scolastiche estive: da giugno ai primi di settembre.

Il lavoro richiede molta responsabilità e implica un impegno nella vigilanza e nell’organizzazione.

Le mansioni richieste sono quelle di accompagnamento, assistenza, animazione, organizzazione del tempo libero di gruppi di bambini, ragazzi, disabili, anziani e ragazzi con disagi, in vacanza nei mesi estivi. Sono anche richiesti inservienti, cuochi e aiuto cuochi, infermieri e medici, bagnini e istruttori sportivi.

I candidati ideali dovrebbero essere maggiorenni, diplomati o laureati o avere il titolo richiesto dalla mansione per cui si propone (es. infermieri diplomati, cuochi con qualifica, assistenti sportivi con brevetto, ecc.). L’esperienza non è sempre indispensabile ma, comunque, è gradita.

COSA FARE?

È necessario muoversi a partire dai mesi di febbraio marzo, e occorre rivolgersi ai Servizi Educativi del Comune in cui si intende lavorare. Se la gestione è diretta, generalmente ad aprile – maggio escono bandi per il reclutamento del personale (titolo di studio preferenziale quello Magistrale); se la gestione è indiretta occorre chiedere al Comune quale associazione ha ottenuto l’appalto e poi rivolgersi a quest’ultima per avere un impiego.

vedi: >Siti utili per lavorare nel settore socio – educativo

LAVORARE IN OSTELLO O IN CAMPEGGIO

Durante l’estate ostelli e campeggi assumono lavoratori stagionali per integrare il personale già in servizio. Le figure professionali richieste sono quelle tipiche delle strutture turistico- alberghiere: cuochi, aiuto cuochi, inservienti, camerieri di sala e ai piani, baristi, assistenti vari, tecnici, manutentori. In alcuni campeggi servono anche animatori, infermieri e istruttori sportivi, assistenti bagnanti. E’ richiesta, di solito, la conoscenza di almeno una lingua straniera (preferibilmente inglese e/o tedesco). L’eventuale esperienza nel settore costituisce un ulteriore titolo preferenziale. Gli indirizzi di eventuali associazioni o consorzi ( in alcuni casi i campeggi di singole zone si associano e svolgono servizio di selezione del personale) si possono reperire contattando le Aziende di Promozione Turistiche o gli informagiovani delle località che interessano

Vedi: >Lavoro negli ostelli

LAVORO TEMPORANEO IN QUALITÀ DI EDUCATORE-ANIMATORE NELLE COLONIE, NEI KINDERHEIM E NEI CENTRI DI VACANZA ESTIVi

Le colonie, i Kinderheim e i centri estivi per bambini e ragazzi costituiscono un’opportunità di lavoro stagionale. Queste strutture operano nel settore delle vacanze per bambini e ragazzi, pertanto sono prevalentemente richieste figure per attività educative (accompagnatori, animatori, educatori) e figure per attività di servizio (inservienti, cuochi e aiuto cuochi, infermieri, medici, bagnini, istruttori sportivi). La gestione di queste strutture può essere di tipo privato (generalmente sono cooperative sociali, di servizio e associazioni) oppure di tipo pubblico, cioè i comuni.

PERIODI:
il periodo di attività in genere va da giugno ad agosto, viene richiesto un periodo minimo di permanenza, di almeno 2 settimane.

REQUISITI:
maggiore età, possesso diploma di scuola media superiore o possesso del titolo per la mansione per cui ci si propone (es. il brevetto per gli assistenti sportivi). Costituiscono titoli preferenziali esperienze nel settore o il possesso di un curriculum formativo di tipo socio-pedagogico. Alcuni enti organizzano stage e corsi di formazione per il personale non specificatamente qualificato.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
occorre inoltrare domanda, meglio se con fotografia, presso gli enti che gestiscono questi centri, allegando un curriculum. Oltre ai titoli di studio e ad esperienze inerenti al profilo professionale per cui ci si propone, può essere utile indicare abilità particolari (sport,musica, danza etc.) e la propria disponibilità allo spostamento e verso quali territori. E’ conveniente muoversi in anticipo inviando le domande a partire già da gennaio. Nel caso di gestione pubblica l’assunzione può avvenire tramite bando di concorso.

COOPERATIVE ED ASSOCIAZIONI DI TRIESTE:

Per consultare l’elenco delle cooperative e associazioni di servizi educativi a Trieste.>

>Elenco Coop servizi educativi

 

COLONIE ESTIVE E CENTRI DI VACANZA:

Per consultare l’ elenco delle colonie e centri vacanza in tutta Italia.>

>ELENCO COLONIE ESTIVI E CENTRI VACANZA