Ministero Innovazione crea la sua squadra: contratti triennali per esperti e tecnici in tanti settori.

Il Ministero per l’Innovazione ha avviato un programma di assunzioni a tempo determinato per assumere diverse figure professionali da destinare al programma di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. Attenzione: non tutte le figure professionali sono di tipo tecnico.

La sede di lavoro sarà a Roma, ma per alcune figure professionali è prevista anche la possibilità di lavoro da remoto.

Le richieste sono indirizzate a candidati con pregressa esperienza in ambito

  • ingegneria
  • informatica
  • relazioni pubbliche e comunicazione
  • big data
  • matematica
  • gestione risorse umane
  • statistica
  • machine learning
  • software open source
  • sicurezza
  • product design e user experience
  • sviluppo applicazioni mobile
  • software architecture
  • relazioni sviluppatori
  • progettazione bandi europei.

Il personale selezionato sarà inquadrato, per un periodo di tre anni, in qualità di Esperto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Per la maggior parte delle posizioni è previsto un compenso tra i 60mila e i 100mila euro annui.

Gli interessati possono consultare l’apposita sezione dedicata alle assunzioni sul sito del Ministero
Non è indicata una scadenza univoca per cui si invita a leggere con attenzione gli avvisi relativi alle singole figure professionali.