USA: tempo di Green Card

Napoleone Bonaparte sosteneva che un bravo generale è quello non solo capace ma anche fortunato. La stessa regola vale anche per qualsiasi iniziativa umana, compresa quella di chiedere un visto per gli Stati Uniti.
Il sistema per distribuire le Green Card (i permessi di entrata per lavoro negli Stati Uniti d’America) è uguale a quello delle lotterie: insomma, si viene sorteggiati.
Ma tant’è che è meglio farsene una ragione, vedere come funziona e tentare la sorte se non si dispone di un parente cittadino americano, disposto a “richiamarci”, neanche fossimo candidati al Premio Nobel.

Ogni anno gli USA mettono a disposizione di (quasi) tutti i Paesi del mondo, compresa l’Italia, un totale di 55.000 green card (permessi di immigrazione). La procedura per concorrere è semplice ma tassativa: guai sbagliare una virgola! Si viene immediatamente scartati, senza possibilità di recupero.
La domanda si deve presentare esclusivamente tramite il sito https://travel.state.gov/content/travel/en/us-visas/immigrate/diversity-visa-program-entry/diversity-visa-submit-entry1.html, sul quale si deve compilare il modulo Electronic Diversity Visa Entry Form.

Ecco quali sono i requisiti necessari per richiedere la Green Card:
– essere nati in uno dei Paesi i cui cittadini sono ammessi a partecipare al Diversity Visa Program. L’Italia è uno di questi Paesi;
– avere un diploma di maturità. Il candidato deve aver completato un ciclo scolastico di almeno 12 anni, corrispondente al diploma della high school americana. Invece che i 4-5 anni di scuola media superiore si può aver fatto un’esperienza lavorativa minima di due anni, negli ultimi cinque, in attività che richieda almeno due anni di formazione o esperienza. Per verificare la lista delle esperienze lavorative accettate è possibile consultare il sito http://online.onetcenter.org;
– età minima. Non è precisata. Considerando che tra i requisiti di partecipazione è richiesto un ciclo di studi minimo di almeno 12 anni, o quattro anni tra tirocinio e lavoro in alternativa alla scuola media superiore, l’età minima si fissa attorno ai 18 anni;
– la lingua. Buona notizia: non è richiesta la conoscenza della lingua inglese (che comunque sarà bene imparare rapidamente se si vuol vivere e lavorare in un ambiente dove si comunica principalmente in inglese).

Electronic Diversity Visa Entry Form
Il modulo contenuto sul sito va compilato e spedito direttamente online.
Occorre fornire le seguenti informazioni in quest’ordine:
1 – FULL NAME → il proprio nome completo e per esteso
2 – DATE OF BIRTH → data di nascita
3 – GENDER → sesso
4 – CITY/TOWN OF BIRTH → luogo di nascita
5 – COUNTRY WHERE YOU WERE BORN → Stato di nascita
6 – COUNTRY OF ELEGIBILITY OR CHARGEABILITY → paese eleggibile oppure imputabile (p.es.: essendo di un paese non eleggibile, si può utilizzare quello del marito se eleggibile).
7 – ENTRY PHOTOGRAPH(S) → fotografia del candidato: senza fotografia la candidatura non è valida. La fotografia deve essere recente. Per ogni membro della famiglia deve essere prodotta una fotografia separata. Il formato deve essere .JPEG. Seguire alla lettera le indicazioni fornite nel modulo online.
8 – MAILING ADDRESS → indirizzo postale
9 – COUNTRY WERE YOU LIVE TODAY → Stato di residenza attuale
10 – PHONE NUMBER (optional) → numero di telefono (facoltativo)
11 – E-MAIL ADDRESS (optional) → indirizzo E-Mail (facoltativo)
12 – WHAT IS THE HIGHEST LEVEL OF EDUCATION YOU HAVE ACHIEVED, AS OF TODAY? → qual è il livello scolastico più alto raggiunto ad oggi?
13 – MARITAL STATUS – Unmarried, Married, Divorced, Widowed, Legally Separated → stato civile – non sposato, sposato, divorziato, vedovo, legalmente separato
14 – NUMBER OF CHILDREN who are unmarried and under the age of 21. – Except children that are either U.S. legal permanent residents or American citizens → numero di figli non sposati sotto i 21 anni (esclusi figli con visto permanente o cittadini americani)
15 – SPOUSE INFORMATION – Name, Date of Birth, Gender, City/Town of Birth, Country of Birth, Photograph → informazioni sul coniuge: nome, data di nascita, sesso, luogo di nascita, fotografia
16 – CHILDREN INFORMATION – Name, Date of Birth, Gender, City/Town of Birth, Country of Birth, Photograph → informazioni sui figli: nome, data di nascita, sesso, luogo di nascita, fotografia

Conclusa la registrazione, appare sul display una conferma (stampabile) con nome, cognome, data di nascita, paese di provenienza, data e ora.


Tratto dalla Newsletter Muoversi di Eurocultura https://www.eurocultura.it/