Percorsi IFTS

I percorsi IFTS presentano il tratto comune di essere fortemente orientati all’innovazione e alla trasformazione digitale. La Regione FVG quest’anno ha previsto l’attivazione di 20 percorsi, con le seguenti caratteristiche comuni:

  • sono mirati all’acquisizione di conoscenze e competenze tecnico-professionali, con particolare attenzione ai loro campi di applicazione nel tessuto economico regionale ai fabbisogni del mercato del lavoro territoriale, in 5 macro-comparti;
  • hanno la durata standard di 800 ore (di cui 480 d’aula e 320 di stage in azienda);
  • non prevedono alcun costo d’iscrizione o frequenza;
  • prevedono il rilascio, quale attestato finale, del Certificazione di Specializzazione Tecnica Superiore (livello EQF IV);
  • il conseguimento della Certificazione IFTS garantirà il riconoscimento di CFU da parte delle Università di Udine e Trieste.

In Regione il Sistema IFTS si articola in 5 Centri:

  1. Edilizia, Manifattura e Artigianato Capofila Centro Edile per la formazione e la sicurezza (CEFS)
  2. Meccanica e Impianti Capofila En.A.I.P. – Ente ACLI Istruzione Professionale Friuli Venezia Giulia
  3. Cultura, Informazione e Tecnologie Informatiche Capofila Consorzio Friuli Formazione (CFF)
  4. Servizi commerciali, Turismo e Sport Capofila IAL Innovazione Apprendimento Lavoro Friuli Venezia Giulia S.r.l. impresa sociale
  5. Polo Agroalimentare Capofila CeFAP – Centro per la Formazione Agricola Permanente Il CFF è membro di tutte e 5 le compagini e si occupa delle attività di informazione ed orientamento trasversali ai 5 Centri.

Sul sito www.formazioneiftsfvg.it  tutti i corsi in partenza da settembre 2020, sono in aggiornamento le schede di iscrizioni.