Si tratta di un contest promosso dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri per creare rete tra innovatori, centri di ricerca, sviluppatori, imprese e finanziatori. Scintille sosterrà e premierà le quindici migliori idee/progetti, anche multidisciplinari, che concorreranno al miglioramento della vita e dell’ambiente attraverso l’ingegneria.

I settori di interesse sono: sicurezza del territorio; trasporti e mobilità; architettura sostenibile; bim (interoperabilità nei processi della filiera per infrastrutture e manufatti); patrimonio culturale; scuola e istruzione; tecnologie per il welfare e l’inclusione; smart grids; gestione dei rifiuti; gestione risorse idriche; cloud computing; nuovi materiali; intelligenza artificiale; Internet delle cose; advanced robot constructor; etas (extra terrestrial architecture solution); food.

I quindici selezionati saranno invitati a partecipare al congresso dell’Ingegneria italiana a Perugia, il prossimo 28 giugno 2017, e al primo classificato, andranno i 10.000 euro del premio speciale CNI Scintille Special Award; al secondo classificato un premio di 2.000 euro; al terzo 1.000 euro. I premi sono eventualmente cumulabili con altri premi ottenuti in altre categorie di concorso.

Verranno inoltre individuati i vincitori delle categorie:
- Scintille|fongit award – percorso di incubazione presso l’incubatore fongit in Ginevra (Svizzera) della durata di 3 mesi dal valore indicativo di CHF 12.000,00
- Scintille|012factory award – percorso di incubazione presso l’incubatore 012factory in Caserta della durata di 6 mesi dal valore indicativo di € 20.000,00
- Scintille|issnaf award – borsa di studio in USA della durata di 2 mesi dal valore indicativo di € 6.000,00 presso un centro di ricerca coerente con le finalità del progetto

Ogni premio è al lordo di ogni tassa ed imposta. Inoltre, i partner di scintille potranno selezionare le migliori idee affini al proprio settore di ricerca e sviluppo, e proporre – fuori concorso – percorsi di accelerazione e supporto per l’accesso a fondi di finanziamento istituzionali. Le idee più scintillanti saranno successivamente illustrate da narratori d’eccezione che, insieme ai protagonisti, racconteranno le esperienze nel corso degli eventi pubblici del format Scintille.

La partecipazione può essere in forma singola o associata ed è aperta a tutti i campi disciplinari (ingegneria, economia, fisica, architettura, urbanistica, giurisprudenza, medicina, biologia, alimentazione, ecologia, energia, clima, discipline umanistiche, discipline tecniche, arti, etc.). Nel caso di partecipazione in forma singola il concorso è aperto ai laureati e/o iscritti ad un ordine professionale. Nel caso, invece, di partecipazione in forma associata il concorso è aperto a tutti purché il gruppo multidisciplinare, la cui composizione è libera, abbia al suo interno un laureato e/o un iscritto ad un ordine professionale. Possono partecipare al concorso tutti i cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari. Scintille è un concorso digitale, pertanto la documentazione dovrà essere inviata esclusivamente tramite procedura on line; la lingua del contest è l’italiano ma saranno ammessi anche documenti in inglese.

Scadenza: 23 maggio 2017 h.24.00.

Per ulteriori informazioni sul concorso e per consultare il bando visitare il sito: http://www.cniscintille.it/contest-2017/